Il presidente della Provincia di Lecce Stefano Minerva ha ricevuto a Palazzo Adorno il presidente nazionale del FAI Marco Magnifico

Il presidente della Provincia di Lecce Stefano Minerva ha ricevuto oggi, a Palazzo Adorno, il presidente nazionale del FAI Marco Magnifico.

Innanzitutto, l’incontro è servito a fare il punto sulle tante attività che il Fondo Ambiente Italiano porta avanti sul territorio provinciale, ma soprattutto per rinnovare l’attenzione sull’Abbazia di Cerrate, bene gestito dal FAI e di cui la Provincia è proprietaria.

Erano presenti il capo di gabinetto della Provincia di Lecce Andrea Romano e e il vice direttore generale FAI Affari culturali Daniela Bruno.

“Oggi è l’occasione per augurare un buon lavoro al presidente Magnifico, dallo scorso dicembre alla guida nazionale della fondazione”, ha detto il presidente Stefano Minerva, esprimendo il suo “riconoscimento all’intenso lavoro del FAI e all’impegno della delegazione di Lecce”.

Al centro dello scambio odierno tra i due presidenti, la comune volontà di continuare ad investire per migliorare la fruibilità dell’Abbazia di Cerrate.

“Abbiamo convenuto che bisogna rilanciare e rafforzare la sinergia tra Fai e Provincia di Lecce”, ha proseguito Minerva, “legame che si materializzerà a breve sotto forma di nuovi ed importanti investimenti sul complesso monumentale, anche da parte della Regione Puglia, che ha confermato l’intenzione di sostenere questo processo, ai fini del completo recupero e di una fruizione sempre più ampia e virtuosa dello storico e affascinante luogo”.