Fase 2: 4 violazioni su 116 controlli a Lecce

Solo 4 sanzioni su 116 controlli: questo il bilancio dei controlli svolti a Lecce durante all’inizio della Fase due.
A partire da ieri la Polizia di Stato ha predisposto una serie di posti di blocco e di controllo: ieri mattina sono state controllate 116 persone e 95 veicoli in città. In generale, il rispetto delle disposizioni c’è. Le violazioni riscontrate sono state quattro.
Una volante, però, è dovuta ricorrere ad un inseguimento nel centro cittadino di un ciclomotore il cui conducente ha cercato di evitare la verifica. A bordo sono stati identificati un 17enne ed un 16enne, che, in considerazione della fuga sono stati indagati per resistenza a pubblico ufficiale. Il 17enne, inoltre, è stato segnalato per uso di stupefacenti perché trovato in possesso di 7 grammi di marijuana.
Quanto alle attività commerciali, un tabaccaio con annesso emporio, un minimarket ed una macelleria, sono stati sanzionati per assembramento e un negozio di alimenti per animali è stato sanzionato dagli agenti in servizio presso la Divisione Amministrativa e Sociale perchè rimasto aperto il giorno del primo maggio in cui era prevista la chiusura di tutti gli esercizi commerciali.